La strategia USA: impantanare Russia ed Europa in un lungo conflitto -Franco Fracassi e Stefano Orsi
46:23
Il Vaso di Pandora

La strategia USA: impantanare Russia ed Europa in un lungo conflitto -Franco Fracassi e Stefano Orsi

#usa #ucraina #zelensky #stefanoorsi #francofracassi 🔸Per supportare il Vaso di Pandora: 🔹Effettua un bonifico: Carlo Savegnago CREDITO COOPERATIVO VICENTINO IBAN: IT 88 J 08732 60530 000000528838 La strategia USA: impantanare Russia ed Europa in un lungo conflitto - Franco Fracassi e Stefano Orsi Zelensky, nella contrarietà dell'UE, invoca la “no-fly zone”: perché lo fa? Cos’ha in mente? L’Ucraina dal 1992 ha subito una deriva sempre più “nazionalista”, che nel caso di quel paese vuol dire “nazista”. La vicenda dei laboratori biologici gestiti dagli USA. La situazione sugli aiuti della Cina alla Russia. Questo e molto altro nell'intervista di oggi, ospiti FRANCO FRACASSI giornalista d’inchiesta, blogger, scrittore, autore del libro appena uscito “UCRAINA – Dal Donbass a Maidan – Cronache di una guerra annunciata” e STEFANO ORSI redattore della rivista il sudest.it , analista per il blog “Saker Italia” e collaboratore del blog “Lettera da Mosca”. Conduce CARLO SAVEGNAGO Per acquistare il libro potete scrivete all'indirizzo mail francofracassi1@gmail.com 🌍 È online il nuovo sito de Il Vaso di Pandora: https://www.ivdp.it 👍🏻 Seguici su: Facebook: https://www.facebook.com/ilvasodipandora2.0 Twitter: https://twitter.com/vasodipandora20 Telegram: https://t.me/IVDPandora Instagram: https://www.instagram.com/ivdp.it/ 🙏🏻 Si ringrazia: Antenore Energia: http://antenore.it
IL QUARTO REICH - Franco Fracassi
35:07
dangelosante.info

IL QUARTO REICH - Franco Fracassi

Byoblu ha incontrato il giornalista Franco Fracassi per discutere del suo nuovo sforzo editoriale: "IV Reich". Nel libro viene ricostruita la storia dei numerosi gerarchi nazisti che, con la complicità dei colossi economici che avevano finanziato il regime del III Reich e dei servizi segreti angloamericani, erano riusciti a fuggire dall'Europa rifugiandosi alcuni in Sud America e altri negli stessi Stati Uniti d'America. Ma da lì non si limitarono semplicemente a vivere in clandestinità, ma diedero vita a una vera e propria organizzazione denominata Odessa, acronimo di "Organisation der Ehemaligen SSAngehorigen”(Organizzazione degli ex membri delle Ss). Da quel momento in poi il libro si dipana in una sequenza di fatti caratterizzati dalle inquietanti emanazioni dell'organizzazione. Ad esempio il convegno organizzato a Roma il 3 maggio del 1965 dall'Istituto Studi Militari Alberto Pollio e intitolato "La guerra rivoluzionaria", durante il quale, secondo diversi studiosi, vennero gettate le basi teoriche per la messa in atto della "strategia della tensione" che da lì a poco avrebbe insanguinato l'Italia per oltre un decennio. La trattazione culmina poi con quello che fu forse l'episodio più drammatico e criminale della storia europea dal dopoguerra: il Pogrom di Odessa. Si era da poco consumato il colpo di Stato di piazza Maidan, a Kiev, che aveva visto protagoniste diverse formazioni neonaziste tra cui Pravy Sektor. Il 2 maggio la Casa dei Sindacati di Odessa venne data alle fiamme con diverse persone dentro, un sanguinoso eccidio, documentato peraltro con diverse immagini video e testimonianze. Fracassi, che fu tra i primi a ricostruire prima quel che accadde durante il golpe di piazza Maidan e poi la strage della Casa dei Sindacati, venne invitato a Odessa l'anno successivo per una cerimonia commemorativa. Una volta giunto all'aeroporto di Kiev, come lui stesso racconta nell'intervista, fu fermato dai militari ucraini e portato in una stanza dell'aereoporto, dove scoprì di essere stato inserito in una vera e propria " lista nera", stilata dal Ministero dell'Interno Ucraino. Sia del pogrom, sia della gravissima intimidazione subita a Kiev, non si parlò sui giornali della democratica e progressista Europa. https://www.youtube.com/channel/UCyjNhbCPBuxM4jRxpjxr0ZQ
ODESSA: il braccio armato dell'élite neoliberista (Storia dell'internazionale nera). Franco Fracassi
49:11
MePiù

ODESSA: il braccio armato dell'élite neoliberista (Storia dell'internazionale nera). Franco Fracassi

Sostieni il nostro lavoro https://mepiu.it/sostieni ___ Cosa collega la famiglia Bush, Licio Gelli, Stefano Delle Chiaie, Adolf Hitler, Pinochet e l'elite di Wall Street? Il giornalista e scrittore Franco Fracassi, autore del libro "IV Reich" intervistato in esclusiva su MePiù da Eugenio Miccoli, a seguito di numerosi studi e interviste, è sicuro nel sostenere che a collegare queste importante personalità è stata ed è tutt'ora la cosiddetta "Internazionale nera" anche conosciuta come "Odessa" un'organizzazione sovranazionale nata alla fine della seconda guerra mondiale. Il più grande successo: il golpe in Ucraina del 2014. Operazione nella quale ebbero un ruolo l'allora vicepresidente Usa Joe Biden e suo figlio Hunter. A quanto emerge però, questa organizzazione mette radici a Monaco, in Germania, prima dell'inizio dell'era nazista grazie alla condivisione interessi speculativi tra importanti personaggi della finanza e aziende statunitensi e tedesche. In questa intervista ripercorriamo la storia dell'internazionale nera dettagliata nel libro di Franco Fracassi "IV Reich" (Quarto Reich). Libri su https://mmzero.it ✅ PayPal a sostieni@mepiu.it ✅ PayPal e carte: https://mepiu.it/paypal ✅ con Bonifico: IT87S0760103200000062388889 BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX Banca: Poste italiane Spa A favore di: Eugenio Miccoli Causale: Donazione ✅ Postepay: 4023601018117358 intestata a Eugenio Miccoli MCCGNE85S26H501Y ✅ Membership: mepiu.com ✅ Cripto altri mezzi: https://mepiu.it/sostieni/ ✅ Info: sostieni@mepiu.it ______________________________ DISCLAIMER: I contenuti audio e video resi fruibili in questa pagina sono di proprietà di Eugenio Miccoli, e sono protetti dalle normative vigenti in tema di diritto d'autore (legge n. 633 del 1941) e altri diritti di privativa e di uso esclusivo. L' Utente non ha il diritto di appropriarsi, né di riprodurre, di modificare, di tradurre, di distribuire, di ripubblicare, in alcuna forma anche parziale o comunque di utilizzare i contenuti audio e video, né per finalità professionali e/o collegati alla propria o alla altrui attività professionale, né per attività prive di scopo di lucro. I trasgressori saranno denunciati alle autorità competenti, in tutte le sedi, e perseguiti a termini di legge. Info: segreteria@mepiu.it #Odessa #InternazionaleNera #Storia
Rubli, golpe contro Putin, biolaboratori - Franco Fracassi e Ennio Caruccio
44:53
Il Vaso di Pandora

Rubli, golpe contro Putin, biolaboratori - Franco Fracassi e Ennio Caruccio

#rublo #dollaro #biolaboratori #francofracassi #enniocaruccio 🔸Per supportare il Vaso di Pandora: 🔹Effettua un bonifico: Carlo Savegnago CREDITO COOPERATIVO VICENTINO IBAN: IT 88 J 08732 60530 000000528838 Rubli, golpe contro Putin, biolaboratori - Franco Fracassi e Ennio Caruccio La Russia in Ucraina sta procedendo il più lentamente possibile, e non a causa di una situazione di difficoltà ma per scelta strategica, una scelta che va al di là dell’aspetto militare. I profughi ucraini costituiranno un serio problema sociale e nei rapporti fra Stati dell’Unione Europea. Le prospettive per gli oligarchi russi, nonostante i tanto sbandierati sequestri delle loro ricchezze in Europa. Questi alcuni dei tanti spunti nell'intervista di oggi, ospiti FRANCO FRACASSI giornalista d’inchiesta, blogger, scrittore, autore del libro appena uscito “UCRAINA – dal Donbass a Maidan – Cronache di una guerra annunciata” e ENNIO CARUCCIO esperto di economia digitale, osservatore in tematiche geopolitiche. Conduce CARLO SAVEGNAGO Per acquistare il libro "Ucraina - dal Donbass a Maidan potete scrivere a francofracassi1@gmail.com 🌍 È online il nuovo sito de Il Vaso di Pandora: https://www.ivdp.it 👍🏻 Seguici su: Facebook: https://www.facebook.com/ilvasodipandora2.0 Twitter: https://twitter.com/vasodipandora20 Telegram: https://t.me/IVDPandora Instagram: https://www.instagram.com/ivdp.it/ 🙏🏻 Si ringrazia: Antenore Energia: http://antenore.it