Leggendoli salterete dalla sedia

121326522_3169799253128377_375507667680238244_n.jpg
I Misteri imag Le Nuvole.jpg

20 euro - “I misteri di Wuhan” pdf
25 euro - “I misteri di Wuhan” versione cartacea
30 euro - i pdf de “I misteri di Wuhan” e di “Protocollo Contagio"
45 euro - “I misteri di Wuhan” e “Protocollo contagio” versione cartacea
50 euro - “I misteri di Wuhan” e “Il Dio Vaccino" versione cartacea
70 euro - “I misteri di Wuhan”, “Protocollo contagio" e “Il Dio vaccino” versione cartacea
100 euro - “I misteri di Wuhan”, “Protocollo contagio” e “Il Dio vaccino” versione cartacea e parteciperà al finanziamento della prossima inchiesta

706588d4-7e15-46cd-b121-4016c5981ab7.JPG

-Maggio 2020-
L’unica cosa certa è che il virus originario si trovava dentro un pipistrello. Non esistono prove (ma solo sospetti) che dal pipistrello sia passato all'uomo attraverso una catena animale. Non esistono prove (ma solo sospetti) che il Covid-19 provenga dal laboratorio di massima sicurezza di Wuhan. Non esistono prove (ma solo sospetti) che la Sars-Cov2 non sia altro che un virus chimera, modificato dall'uomo e che sia arrivato tra noi attraverso il laboratorio cinese.
Quel che è certo, invece, è che a Wuhan non comandava solamente Pechino ma incredibilmente anche (e soprattutto) gli Stati Uniti. In quel laboratorio erano presenti la Cia e i servizi militari Usa, c’erano gli uomini inviati dalla Casa Bianca di Trump, gli scienziati finanziati da Big Pharma e dalla grande Finanza.
E sì, perché a Wuhan da oltre dieci anni andavano avanti esperimenti non etici, pericolosi per l'umanità, vietati in quasi tutto il mondo. Esperimenti non interrotti nemmeno con l’arrivo della pandemia.
Tutto ebbe inizio quando nel più segreto e protetto laboratorio militare vicino Washington...

coverWUHAN300dpi copia.jpg

-Aprile 2021-
«I torti che cerchiamo di condannare e punire sono stati così calcolati, così maligni e così devastanti, che la civiltà non può tollerare che vengano ignorati, perché non può sopravvivere al loro ripetersi». Robert Houghwout Jackson, procuratore capo durante il Processo di Norinberga.
Un laboratorio, due Paesi, tre fondi d'investimento, molti scienziati e delle ricerche virologiche tanto misteriose quanto pericolose. La pandemia da Sars-Cov2 che ha investito e messo in ginocchio il pianeta intero non è arrivata per caso, non è arrivata per uno scherzo della natura, il virus è apparso tra noi per colpa di ricercatori troppo esaltati, di aziende troppo avide e di governi troppo sconsiderati.
La vicenda del laboratorio di massima sicurezza biologica di Wuhan è la storia del Covid-19. È anche la cronaca di uno dei più appassionati thriller della nostra storia, una spy story internazionale degna di un James Bond, nella quale non sono nemmeno mancati i classici cattivi che giocano a fare Dio. E, come nelle migliori sceneggiature che ricalcano questo filone, quando questo accade finisce sempre male.
"I Misteri di Wuhan" è anche un'inchiesta rigorosa. Un lavoro che svela i retroscena dell'origine della pandemia. Con la speranza che prima o poi si possa finalmente avviare un'indagine su quei fatti e (magari) giungere a delle condanne giudiziarie. Lo chiedono oltre tre milioni di morti. Lo chiedono sette miliardi e mezzo di vittime.

La più grave sospensione dei
diritti umani in Occidente
dopo la seconda guerra mondiale

WhatsApp Image 2021-06-30 at 16.03.25.jpeg
The Summit il film.jpg

10 euro - The Summit (il film)
20 euro - pdf di "Genova 2001 - la strategia del massacro"
25 euro - "Genova 2001 - la strategia del massacro" versione cartacea
30 euro - pdf di The Summit + "Genova 2001 - la strategia del massacro"
35 euro - The Summit + "Genova 2001 - la strategia del massacro" versione cartacea
50 euro - The Summit + "Genova 2001 - la strategia del massacro" versione cartacea o pdf

CoverG8.STAMPA.jpg
images-5.jpg

Dieci anni fa scrissi un libro che si intitolava "G8-Gate". Insieme al mio collega e coautore del film "The Summit" Massimo Lauria, ho deciso di rivederlo, trasformarlo, riaggiornarlo, arricchirlo.
"Genova 2001 - la strategia del massacro" è un libro inchiesta su quel che accadde e, soprattutto, sul perché accadde. Racconta l'operato delle forze dell'ordine, dei black bloc e sdela vera natura di quest'ultimi.
l libro è anche il racconto di un giovane cronista costretto a seguire «le botte» e finito per questo in ospedale.

"Genova 2001 - la strategia del massacro" va anche oltre. Cerca di spiegare che cosa ha significato per il mondo intero quel vertice internazionale e quali conseguenze politiche ed economiche le decisioni prese a Genova hanno pesato su sette miliardi e mezzo di persone e sul loro futuro.

Il diario in presa diretta delle tre giornate di luglio 2001, quando decine di migliaia di persone da tutto il mondo si riversarono a Genova per contestare il vertice degli otto Grandi. La speranza di “un altro mondo possibile” è stata soffocata da una violenta strategia della repressione al servizio delle cancellerie degli Stati e in accordo con i vertici della finanza globale e le grandi corporation del pianeta. Ma i semi di quella ribellione hanno continuato a germinare e lo spirito di Genova, Seattle, Porto Alegre continua a vivere. Ecco perché questa storia ha un finale ancora tutto da scrivere.

BurningDown9_11copertina.jpg
IIsisFiles copertina.jpg

20 euro "Zero" o "One"
20 euro - "Burning Down 9/11" in pdf oppure "Zero" + "One"
20 euro "Burning Down 9/11" versione cartacea
30 euro "Burning Down 9/11" in pdf + "Zero" o "One"
35 euro "Burning Down 9/11" versione cartacea + "Zero" o "One"
40 euro - "Burning Down 9/11" in pdf + "Zero" + "One"
50 euro "Burning Down 9/11" in versione cartacea + "Zero" + "One"
60 euro "Burning Down 9/11" versione cartacea + "Zero" + "One" + "The Isis Files" pdf
75 euro "Burning Down 9/11" in versione cartacea + "Zero" + "One" + "The Isis Files" versione cartacea
100 euro "Burning Down 9/11" in versione cartacea + "Zero" + "One" + "The Isis Files" in versione cartacea + "Afghanistan" + "Blue Ghosts" + "Missione Oppio" in pdf
 
Tutti i libri in versione cartacea saranno accompagnati da una dedica.
I files dei film saranno inviati per email utilizzando OneDrive.
I files pdf direttamente via email.

ZERO inch. 11 Settembre 2001.jpeg
ZERO- cast.jpg
download.jpg

L'11 settembre rappresenta l'evento spartiacque tra il mondo novecentesco e quello digitale e della religione neoliberista.
Nonostante si sia trattato del più grande evento criminale della storia, sull'11 settembre le autorità non hanno mai indagato realmente e non è nemmeno mai stata condotta una vera inchiesta giornalistica indipendente da nessuna delle principali testate giornalistiche statunitensi e mondiali.
Sull'11 settembre, insieme al compianto Giulietto Chiesa e a una squadra di valenti giornalisti, ho condotto una lunghissima e approfondita indagine durata anni, incontrando centinaia di persone tra testimoni, protagonisti ed esperti in decine di Paesi sparsi per il mondo, visionando decine di ore di filmati, ascoltando centinaia di ore di registrazioni audio e consultando migliaia di pagine di documenti.
Questo immenso lavoro mi ha permesso di realizzare il film "Zero, inchiesta sull'11 settembre" e il suo sequel "One, inchiesta su al Qaida", oltre al libro "Burning Down 9/11", che racconta come è stato organizzato l'11 settembre.
Inoltre, sempre seguendo il filone del terrorismo islamico ho scritto (sempre insieme alla collega Paola Pentimella testa) "The Isis Files", un libro che racconta di come è stato creato l'Isis.
Infine, mi sono occupato anche della guerra generata dall'11 settembre, quella afghana, realizzando il film "Afghanistan" proprio sulla natura e le ragioni di quel conflitto, il film "Blue Ghosts" sulle donne afghane e contribuendo alla realizzazione del libro "Missione Oppio" (scritto da Giorgia Pietropaoli) sul business dell'oppio generato dall'arrivo dei nostri soldati della Nato.

ISIS FILES. L’Isis ha portato dentro l’Europa, dentro le menti di tutti noi, il terrore allo stato puro. Sapere che si può essere travolti da un camion mentre si sta passeggiando in un’isola pedonale ha abbattuto in ciascuno di noi tutte le frontiere della paura.
La guerra in Libia, la guerra civile Ucraina, le prigioni segrete della Cia, le società di comunicazione nel Regno Unito. “The Isis Files” è un viaggio straordinario nel mondo dello Stato islamico. Meglio ancora, nelle sue origini.
Questo libro è un viaggio inaspettato, perché a volte la realtà dei fatti è molto distante da quella che ci viene raccontata dai media. La cattiva informazione è stata la miglior alleata di al Baghdadi e dei suoi seguaci.
È questo il terreno che gli ha permesso di creare un Stato e di terrorizzare il Pianeta intero.